Alla 63^ Assemblea Nazionale

Il 24 e 25 maggio si è svolta a Jesi la 63^ Assemblea della Federazione Nazionale Usarci.
La delegazione di Verona e Brescia era rappresentata dal presidente Massimo Azzolini, dal segretario Marco Rancan e dal nostro collaboratore Davide Ferasin (nella foto).
Numerosi e interessanti i vari interventi, con particolare riferimento all’intelligenza artificiale, al rinnovo dell’AEC Commercio, alla deducibilità dell’auto, al commercio elettronico e al ruolo delle donne agenti.
Con l’occasione si è festeggiato il 75° anniversario di Usarci Nazionale, costituita nel lontano 1949.
Nella foto, il presidente nazionale Usarci Giovanni Di Pietro – coadiuvato dal vice presidente vicario Mauro Ristè e dal segretario nazionale Antonello Marzolla -, consegna alla nostra delegazione un quadro rappresentativo di tale ricorrenza.

All’assemblea di Usarci Udine

Il presidente di Usarci Verona e Brescia Massimo Azzolini ha partecipato all’assemblea di Usarci Udine durante la quale, tra i vari argomenti, è stato affrontato il ruolo dell’agente di commercio alla luce delle nuove tecnologie, tra cui l’intelligenza artificiale.
Nella foto, da sinistra, i presidenti delle sedi Usarci di Trento Guido Romanelli, di Udine Domenico Papa e Massimo Azzolini.

A Usarci Trento per capire l’intelligenza artificiale

Molto interessante e particolarmente competente l’intervento dell’esperto Emanuele Chini presso la sede Usarci di Trento in una riunione appositamente organizzata nel pomeriggio di venerdì 10 maggio sul tema dell’intelligenza artificiale.
Per la sede Usarci di Verona e Brescia hanno partecipato il presidente Massimo Azzolini con i colleghi del consiglio direttivo Gian Pietro Sartori e Pietro Albertelli.
Con dovizia di particolari, anche di carattere tecnico, Chini ha spiegato l’evoluzione di questa tecnologia i cui i primi albori risalgono addirittura al 1943.
In riferimento alla nostra categoria, i tempi di effettive applicazioni dell’IA non sono brevi, ma il processo evolutivo tecnologico potra’ essere in grado di apportare benefici in termini di supporto all’attività di agente di commercio.

Il giornale “L’Arena” parla di noi…

L’ASSESSORE REGIONALE DONAZZAN INCONTRA I PRESIDENTI USARCI DEL VENETO

Per la prima volta da quando ricopre l’incarico di assessore regionale al Lavoro (ovvero da quasi 20 anni), Elena Donazzan ha incontrato i presidenti veneti dell’Usarci, l’associazione degli agenti e rappresentanti di commercio con inquadramento Enasarco.

All’appuntamento, svoltosi a Vicenza, hanno partecipato Massimo Azzolini (Verona e Brescia, nonchè vice presidente nazionale), Domenico Marsella (Vicenza) e Antonio Munerotto (Venezia).

Numerosi gli argomenti affrontati: dall’annosa questione dell’aggiornamento Istat della deducibilità dell’auto – ferma da ben 40 anni! – ai bandi regionali a sostegno della categoria, dalla formazione professionale ai mutamenti del mercato che vedono coinvolti gli agenti.

«Da un lato – ha sottolineato l’assessore Donazzan – l’autonomia nella gestione di spazi e tempi che caratterizza la vostra professione può rappresentare un elemento particolarmente appetibile per i giovani; dall’altro, però, occorre procedere a una rilettura di cosa significhi essere agente di commercio oggi, soprattutto a fronte di utilizzi della tecnologia sempre più pervasivi. Occorre forse concentrarsi su aspetti a maggior valore aggiunto della professione, quale può essere il servizio post-vendita. In questo quadro, un settore su cui si può lavorare molto è quello della formazione, dove le risorse regionali non mancano, ma dove spesso a mancare è invece il bisogno e la richiesta di percorsi formativi».

Per tutti, Massimo Azzolini ha rilanciato: «Apprezziamo la proposta di collaborare sul fronte della formazione. Fatto salvo, però, che ancora oggi ci è preclusa la possibilità di tenere corsi di preparazione online per l’accesso alla professione».

ALIMENTARI-DOLCIARIO-GELATERIA-CARNI-PESCE

Rif. ALA02 – Seria azienda agricola siciliana produttrice di olio (con vari brand) cerca agenti per le zone di Verona, Brescia e limitrofe. La ricerca è indirizzata ad agenti plurimandatari già introdotti nel settore ristoranti, enoteche, gastronomie e negozi specializzati. Ottimale anche la figura di un agente che abbia già la rappresentanza di olio di altre zone e che sia alla ricerca di un specifico olio siciliano che, oltretutto, ha ricevuto numerosi premi per l’alta qualità.

“AGENTI IN BACHECA”, ON LINE IL NUOVO SERVIZIO per fare incontrare agenti e ditte mandanti

“Agenti in bacheca” è il nuovo servizio messo a punto dalle sedi Usarci di Verona Brescia e Crema per favorire l’incontro tra agenti di commercio e ditte mandanti.

Nella “bacheca” si potranno trovare gli annunci di agenti di commercio professionalmente preparati e disponibili al vaglio di proposte per lo sviluppo della propria attività.

Le aziende interessate ai singoli profili potranno contattare l’Usarci, che svolgerà il compito di filtro tra offerta e domanda di collaborazione.

Gli agenti, nostri associati , possono usufruire gratuitamente del servizio e gli interessati sono invitati a contattarci anche telefonicamente.

FARMACEUTICO-INTEGRATORI-PARAFARMACEUTICO-IMS

RIF. FA01 – Zona Verona e Vicenza. Agente con ultradecennale esperienza settore integratori-Otc e Sop introdotto nelle farmacie, valuta seria proposta di collaborazione.

ODONTOIATRIA-ODONTOIATRICO-DENTALE

RIF. OD01 – Zona Verona-Vicenza e limitrofi.  Agente esperto in settore igiene orale e attrezzature dentali introdotto presso studi medici odontoiatrici e farmacie, esamina proposta di collaborazione.

“MONDO BUSINESS” PARLA DI NOI!

L’Usarci Verona Brescia Crema sul periodico di economia della provincia di Cremona “Mondo Business”…